Mucoadesivi

Test di resistenza al dilavamento da saliva

Riferimento regolatorio: Metodo interno
Claim: Resiste al dilavamento da saliva
Campo di applicazione: Prodotti finiti per applicazione orale.
Descrizione del test: Analisi della resistenza al dilavamento da parte di saliva artificiale mediante analisi gravimetrica del peso secco pre e post dilavamento in condizioni controllate.
Pubblicato in Mucoadesivi, Resiste al dilavamento da saliva, Claim per dispositivi medici

Test di mucoadesione

Riferimento regolatorio: Metodo interno
Claim: Mucoadesivo
Campo di applicazione: Prodotti finiti per applicazione diretta su mucose esterne.
Descrizione del test: Analisi gravimetrica dell’adesività di un prodotto a layer di mucina contro prodotto su piano non rivestito. Cinetica di adesività percentuale e determinazione della significatività rispetto a controllo non adesivo.
Pubblicato in Dispositivi chirurgici e medicazioni, Materie prime per dispositivi medici, Mucoadesivi, Mucoadesivo, Claim per dispositivi medici

Analisi di mucoadesione: variante gravimetrica del prodotto residuale disidratato

Riferimento regolatorio: Metodo interno
Claim: Mucoadesivo
Campo di applicazione: Prodotti finiti per applicazione diretta su mucose esterne.
Descrizione del test: Analisi della resistenza al dilavamento di prodotti finiti in presenza o in assenza di layer basale di mucina. Determinazione della resistenza percentuale al dilavamento contro prodotto su substrato non mucinico.
Pubblicato in Dispositivi chirurgici e medicazioni, Materie prime per dispositivi medici, Mucoadesivi, Mucoadesivo, Claim per dispositivi medici

Test per quantificare il titolo di sostanze

Riferimento regolatorio: Regolamento 1223/209
Claim: Titolo sostanze e Limiti conservanti
Campo di applicazione: Conservanti, coloranti e filtri solari.
Descrizione del test: Test quantitativo per misurare il titolo di sostanze con HPLC, UPLC, GC MS con preparativa.
Pubblicato in A base di sostanze, Dispositivi chirurgici e medicazioni, Materie prime per dispositivi medici, Mucoadesivi, Detergenti, Riscaldanti e raffreddanti, Materie prime per cosmetici, Claim per cosmetici, Claim per dispositivi medici, Titolo sostanze, Limiti conservanti

Test di stabilità

Riferimento regolatorio: ICH o ISO
Claim: Stabilità accelerata
Campo di applicazione: Dispositivi medici e cosmetici.
Descrizione del test: Test di stabilità accelerata secondo linee guida ICH o norme ISO per dispositivi medici e cosmetici.
Pubblicato in A base di sostanze, Dispositivi chirurgici e medicazioni, Mucoadesivi, Protettivi ed effetto barriera, Riscaldanti e raffreddanti, Tessuti, plastiche e polimeri, Make up, Claim per cosmetici, Claim per dispositivi medici, Stabilità accelerata

Test di biocompatibilità

Riferimento regolatorio: ISO 10993-10
Claim: Biocompatibile
Campo di applicazione: Prodotti finiti, tessuti e prodotti analoghi in eluato.
Descrizione del test: Test di biocompatibilità: analisi triplice di irritazione, citotossicità e sensibilizzazione.
Pubblicato in A base di sostanze, Condom e gel vaginali, Dispositivi chirurgici e medicazioni, Materie prime per dispositivi medici, Mucoadesivi, Protettivi ed effetto barriera, Riscaldanti e raffreddanti, Tessuti, plastiche e polimeri, Claim per dispositivi medici, Biocompatibile

Challenge test

Riferimento regolatorio: ISO 11930 per settore cosmetico; Farmacopea Europea per settore dispositivi medici
Claim: Efficacia sistema conservante
Campo di applicazione: Cosmetici e dispositivi medici.
Descrizione del test: Challenge test per valutare l’efficacia del sistema conservante secondo normative ISO (per cosmetici) e Farmacopea Europea (per dispositivi medici).
Pubblicato in A base di sostanze, Condom e gel vaginali, Dispositivi chirurgici e medicazioni, Materie prime per dispositivi medici, Mucoadesivi, Detergenti, Protettivi ed effetto barriera, Riscaldanti e raffreddanti, Idratanti, Tessuti, plastiche e polimeri, Make up, Sistemi conservanti, Claim per cosmetici, Claim per dispositivi medici, Efficacia sistema conservante