Idratanti

Test di valutazione in vitro degli effetti protettivi contro l’esposizione all’inquinamento atmosferico

Riferimento regolatorio: Metodo interno
Claim: Antipollution ed Antiossidante
Campo di applicazione: Materie prime e prodotti finiti.
Descrizione del test: Valutazione in vitro degli effetti protettivi contro il rilascio cellulare di specie reattive dell’ossigeno (ROS) dopo esposizione a inquinanti atmosferici. Lo scopo del test è quello di valutare l’efficacia del campione nel ridurre il rilascio di ROS, in risposta a un mix di metalli pesanti e polveri atmosferiche, rispetto a cellule-modello derivate dalla pelle.
Pubblicato in Anti age, Antiossidante, Antipollution, Idratanti, Make up, Materie prime per cosmetici, Solari, Claim per cosmetici

Test di idratazione e idratazione profonda con valutazione TEWL

Riferimento regolatorio: Guidelines to Commission Regulation (EU) No 655/2013
Claim: Idratante
Campo di applicazione: Prodotti cosmetici.
Descrizione del test: I volontari sono sottoposti ai seguenti rilievi strumentali:
  • a T0 e T2 ore dall’applicazione misure corneometriche della conducibilità cutanea e della TEWL (Trans Epidermal Water Loss);
  • a T0 e 6 ore dall’applicazione misura dell’idratazione ad una profondità di 0,5-1 millimetro.

Strumenti utilizzati:

  • Corneometer® CM285 (Courage-Khazaka GmbH, Germany) – Multiprobe Adapter Systems MPA® (Courage-Kkazaka).
  • Tewameter® TM300 (Courage-Khazaka GmbH, Germany- Multiprobe Adapter Systems MPA® (Courage-Kkazaka).
  • Moisture Meter EpiD – Delphin.
Pubblicato in Idratante, Idratanti, Claim per cosmetici

Test di attività idratante in vitro mediante espressione delle acquaporine

Riferimento regolatorio: Metodo interno
Claim: Idratante
Campo di applicazione: Prodotti finiti.
Descrizione del test: Analisi dell’espressione di acquaporine mediante real time PCR.
Pubblicato in Idratante, Idratanti, Claim per cosmetici

Short test di esposizione in vitro

Riferimento regolatorio: OECD n° 491
Claim: Non irritante oculare (etichettatura CLP)
Campo di applicazione: Materie prime e prodotti finiti.
Descrizione del test: Test a breve termine in cui ogni sostanza in esame viene applicata su cellule SIRC (Statens Seruminstitut Rabbit Cornea) per la determinazione degli effetti sulla vitalità cellulare mediante MTT test.
Pubblicato in Detergenti, Idratanti, Make up, Materie prime per cosmetici, Claim per cosmetici, Non irritante oculare (etichettatura CLP)

Patch test per la valutazione del potenziale irritante cutaneo su epidermide 3D

Riferimento regolatorio: OECD n° 439
Claim: Non irritante cutaneo
Campo di applicazione: Sostanze chimiche e miscele.
Descrizione del test: Patch test per la valutazione del potenziale irritante di sostanze chimiche e miscele tramite la valutazione del loro effetto citotossico nei confronti di un modello in vitro di epidermide umana ricostituita.
Pubblicato in Detergenti, Idratanti, Make up, Materie prime per cosmetici, Claim per cosmetici, Non irritante cutaneo

Test di attività idratante in vitro

Riferimento regolatorio: Metodo interno
Claim: Idratante
Campo di applicazione: Prodotti finiti.
Descrizione del test: Valutazione del potere idratante di una sostanza o di una miscela di sostanze.
Pubblicato in Idratante, Idratanti, Claim per cosmetici

Challenge test

Riferimento regolatorio: ISO 11930 per settore cosmetico; Farmacopea Europea per settore dispositivi medici
Claim: Efficacia sistema conservante
Campo di applicazione: Cosmetici e dispositivi medici.
Descrizione del test: Challenge test per valutare l’efficacia del sistema conservante secondo normative ISO (per cosmetici) e Farmacopea Europea (per dispositivi medici).
Pubblicato in A base di sostanze, Condom e gel vaginali, Dispositivi chirurgici e medicazioni, Materie prime per dispositivi medici, Mucoadesivi, Detergenti, Protettivi ed effetto barriera, Riscaldanti e raffreddanti, Idratanti, Tessuti, plastiche e polimeri, Make up, Sistemi conservanti, Claim per cosmetici, Claim per dispositivi medici, Efficacia sistema conservante
  • 1